IL PRIMO MOSAICO

Home » IL PRIMO MOSAICO

Il primo mosaico non si scorda mai!

I miei primi passi nell’arte del mosaico li ho fatti diversi anni fa.. nel 2007 mi pare. Il mio primo mosaico è stato appunto una mensola per il mio bagno di casa.

L’amore per le belle arti e la creatività c’erano già e sono state l’ingrediente fondamentale. Per il resto c’era questa mensola che non mi piaceva affatto, ma l’idea di rivestirla a mosaico mi venne per puro caso: un giorno in libreria, mentre cercavo tutt’altro, inciampai in questo libro “Tecniche del mosaico” di Emma Biggs e pareva proprio fare al caso mio! Un manuale semplice per chi si avvicina per la prima volta a quest’arte, le tecniche, i materiali, i metodi, fu amore a prima vista e lo acquistai.

 

Rovistando in cantina trovai:

  • piastrelle avanzate, proprio quelle acquistate per rivestire il mio bagno;
  • un tagliapiastrelle vecchiotto ma funzionante;
  • tenaglie, pinze, guanti da lavoro.

Per questo mosaico da interno ho utilizzato la tecnica diretta su supporto in legno, colla vinilica come collante e stucco grigio, proprio quello che si usa in edilizia per riempire le fughe dei pavimenti.

Il tagliapiastrelle mi tornò molto utile per ridurre le maioliche in strisce regolari alte circa 1 cm, mentre per ridurre queste in tessere utilizzai una tenaglia comune, in modo che il taglio non risultasse troppo regolare (se avessi voluto un mosaico industriale avrei solo dovuto acquistarlo e posarlo). A lavoro ultimato lo incorniciai con degli angolari in alluminio, che bene si abbinavano al mio ambiente.

Da quella volta ne è passato di tempo, ho fatto esperienza, esperimenti, ho conosciuto persone ma la passione per il mosaico non mi ha più lasciata. Osservare i mosaici urbani che capita di incontrare per caso, i mosaici antichi con le loro peculiarità, i mosaici artistici contemporanei, mi emoziona! e subito dopo mi accorgo di rimanere rapita dalla ricerca di quei particolari che ti svelano come è nato quel mosaico, il tipo di taglio impiegato, i materiali, sento di poterne conoscerne la storia.. almeno in parte.

By | 2018-01-07T21:38:26+01:00 Febbraio 22nd, 2015|CERAMICA, MOSAICO DIRETTO|0 Comments

Leave A Comment